PELO e controPELO: intervista ad Alice Piaggio

Bravissima e simpaticissima, l’inguaribile romantica che vi presentiamo oggi è Alice Piaggio! Insieme ad altri 24 ospiti realizzerà per noi un’illustrazione per la mostra Let’s Dance! • GRAND TOUR, che si terrà il 21-22 aprile ad Empoli durante l’edizione 2018 del Ludicomix!

Nata a Genova, si è laureata all’Accademia Ligustica di Belle Arti per poi proseguire gli studi e laurearsi in Grafica delle immagini e illustrazione presso l‘ISIA di Urbino. È una delle fondatrici della rivista PELO magazine  alla quale collabora insieme ad altri 25 giovani illustratori.

Presentati… cinque parole a vanvera su Alice illustratrice.
Ma, boh, sai… sono così.

Cinque parole a vanvera su Alice umano.
Domani mi iscrivo in palestra.

Una dote/caratteristica che non può mancare ad un disegnatore?
Tanta, tanta, santa pazienza.

Cosa odi di più del tuo lavoro?
Essere pagata in visibilità.

Ah già… The o caffè?
Un ginseng in tazza grande, grazie.

A quale ballo non puoi resistere?
I balli di gruppo alle sagre di paese.

Quando il gatto non c’è i topi ballano… Chi è il tuo “gatto” e quando non c’è cosa fai?
Quando vado a fare la spesa mi piace mettere nel carrello cose inutili mentre il mio fidanzato è distratto. Si fa tutto più divertente quando arriviamo alle casse.

Qual è la canzone che ti vergogni di sapere a memoria? 
Asereje.
Ja.
Deje.
Tejebe tude jebere sebiunouba majabi an de bugui an de buididipí…

Con chi balleresti un tango appassionato e con chi  ti butteresti nel pogo?
Il tango appassionato lo ballerei con Ricky Martin (sì, non mi rassegno alla sua omosessualità) e pogherei con l’Omino Michelin, è così morbido…

Hai una “playlist di lavoro” (5/10 tracce) che hai il coraggio di condividere con noi*?
Ascoltala qui!

Chi tiri in ballo? Suggerisci  un artista che ammiri
Provo profonda ammirazione (e angoscia) per quel genio (mezzo psicopatico) di Jesse Jacobs: sia Safari Honeymoon che E così conoscerai l’universo e gli Dei sono degli autentici capolavori. Da leggere. Assolutamente. Ora.

Qual è la città toscana che preferisci?
Sono un’inguaribile romantica e adoro Monteriggioni. La amo anche se lì una bottiglia d’acqua costa 2€. Sono genovese, a queste cose do un certo peso.

Qual è il piatto toscano che preferisci?
Ovviamente la pappa al pomodoro.

Qual è la parola toscana che ti fa più ridere e quella che proprio non capisci?
L’espressione “Maremma la maiala” è un evergreen, fa sempre ridere, piuttosto “Tu abbueggi” seriamente significa “dire cose senza senso”? Perché io allora abbueggio parecchio.

 

Seguite il lavoro di Alice Piaggio sul suo sito, facebook e instagram!

Condividi!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *