Illustrazione a fior di pelle: intervista a Nicoz Balboa

Personaggio poliedrico, Nicoz è fumettista, tatuatrice, illustratrice e produttrice di un diario grafico giornaliero che chiama MOMeskine.
In uscita con il suo “Born to lose” per Coconino Press, per noi ha illustrato un animale  tatuatissimo che vedrete in ZOO • Animalia il 22-23 aprile a Empoli.


Nicoletta Zanchi in “arte” Nicoz Balboa (Come Rocky) nata a Roma, in mezzo al Tevere.
Vive e lavora in Francia dal 2001.
Mamma sperimentale, tatuatrice appassionata, Yogini svogliata, pasticciera fallita, viaggiatrice stanziale.
Colleziona sketchbook e quaderni di ogni forma e colore che tiene tutti insieme su una mensola senza mai disegnarci perché poi per disegnare usa solo le moleskine.

Presentati… cinque parole a vanvera su Nicoz illustratrice
Sono.sempre.meno.una.illustratrice (sono 5!)

Cinque parole a vanvera su Nicoz umano.
Che.fatica.ma.che.bello.

Una dote/caratteristica che non può mancare ad un disegnatore?
Osservazione (verso fuori o verso dentro)

Cosa odi di più del tuo lavoro?
A me del mio lavoro piace tutto (però non lavoro come illustratrice, quando lavoro su “commissione” lavoro principalmente come tatuatrice e a me piace molto il rapporto 1:1 che si crea con il cliente)

Ah già… The o caffè?
Caffè anche prima di andare a letto (Poi c’ho l’insonnia e mi lamento) e lo Yogi Tea per le frasette sagge.

Qual è il tuo animale guida?
Mi piacerebbe dire la Tigre ma invece di più una roba piccola, tonda pacifista tipo, boh… lo scoiattolo?

Quali caratteristiche/capacità animali vorresti avere?
Vorrei saper volare.

Sei un animale da branco o solitario?
Branco solitario.

Qual è la città toscana che preferisci?
Arezzo ma anche Carrara perché mi ricorda quando ero piccina perche c’era la casa di mia nonna.

Qual è il piatto toscano che preferisci?
Pappa al pomodoro e lo sgabeo (limite tra toscane e Liguria?)

Qual è la parola toscana che ti fa più ridere e quella che proprio non capisci?
Maremma buhaiola?

Lancia una sfida alle Vanvere!
Ognuna deve reinterpretare un’immagine classica del tatuaggio 🙂

Seguite il lavoro di Nicoz su:
facebook.com/NicozBalboa

Condividi!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Comments are closed.