Matite immaginifiche e vino tipico in compagnia di Andrea Rivola

Colori freschissimi e forme geometriche, è in grado di rendere moderna qualsiasi storia classica, si unirà al nostro branco nella mostra ZOO • Animalia (22-23 Aprile, Empoli), non perdetevi la sua intervista!
Andrea Rivola è nato a Faenza nel 1975.
Laureato al Dams Arte di Bologna, vive immerso tra i paesaggi campestri della Valle del Senio in compagnia di inseparabili e variegati personaggi creati dalle sue matite immaginifiche.
Appassionato illustratore, ha pubblicato più di trenta libri in Italia e all’estero.
Tenace vignaiuolo, allieta le ugole assetate coi suoi vini tipici.

Presentati… cinque parole a vanvera su Andrea illustratore.
Seduto, determinato, nottambulo, curioso, ansioso

Cinque parole a vanvera su Andrea essere umano.
Emotivo, buongustaio, cantiniere, padre, sbadato

Una dote/caratteristica che non può mancare ad un disegnatore?
Il saper disegnare

Cosa odi di più del tuo lavoro?
L’attesa

Ah già… The o caffè?
Caffé

Qual è il tuo animale guida?
Amo tutti gli animali però mi capita di vivere degli amoreggiamenti passeggeri… per esempio adesso “flirto” con un porcellino arancione

Quali caratteristiche/capacità animali vorresti avere?
Le sette vite dei gatti e la memoria elefantina

Sei un animale da branco o solitario?
Solitario nel lavoro
In compagnia per tutto il resto

Qual è la città toscana che preferisci?
È difficile limitare la scelta a una sola città. Escludendo i capoluoghi, opto per Cortona

Qual è il piatto toscano che preferisci?
La panzanella toscana

Qual è la parola toscana che ti fa più ridere e quella che proprio non capisci?
Mi fa ridere il termine “grullo”
Non comprendo l’abuso dei “sicché”

Lancia una sfida alle Vanvere!
Provate anche con voi a “flirtare” con un porcellino colorato!

Seguite il lavoro di Andrea su:
behance.net/rivola
andrearivola.blogspot.it

Share on FacebookPin on PinterestShare on TumblrShare on Google+Email this to someone

Comments are closed.